Loading...
Altri casting

Casting-provini artisti per “Trasparenze Festival” 2020 | Modena

Casting-provini artisti per l’ottava edizione di Trasparenze Festival che si svolgerà a Gombola e Modena dal 31 luglio al 9 agosto, si apre una Chiamata agli artisti per il Progetto Cantieri “Agire come oro tra le crepe”, per la realizzazione di azioni all’interno del tessuto urbano di Modena e la presentazione di uno spettacolo di repertorio.

In questa fase così delicata di ritorno agli spettacoli dal vivo, il Teatro dei Venti intende continuare a indagare la relazione con la comunità, utilizzare il teatro come pretesto per l’ascolto e l’interazione, per l’inclusione e la partecipazione.

Non il ritorno alla bulimia degli eventi e alla fruizione passiva, ma la creazione di uno spazio nel quale le azioni performative possano essere strumenti di incontro.

COSA SI CERCA
La Chiamata è rivolta a compagnie ed artisti capaci di creare relazioni con le comunità e che abbiano a disposizione spettacoli di repertorio ideati per gli spazi all’aperto. Artisti che vogliano lavorare in ascolto della cittadinanza, anche dei gruppi sociali più fragili, come anziani, bambini, detenuti, realizzando azioni performative e proponendo spettacoli.

COSA SI OFFRE
I Cantieri offrono ad artisti e compagnie la possibilità di sperimentare azioni urbane con la supervisione del regista Stefano Tè e lo staff artistico e organizzativo del Teatro dei Venti nelle giornate del Festival a Modena. Ciascun artista o compagnia avrà inoltre la possibilità di presentare uno spettacolo di repertorio negli spazi urbani adiacenti alla sede del Teatro dei Venti.

Agli artisti sarà accordato un cachet di 1.000 euro oneri inclusi e sarà offerto l’alloggio nei giorni di permanenza a Modena.

Per maggiori info: clicca qui

Per candidarsi: http://gnam.me/xYV4Y

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *